Thursday, December 23, 2010

"Somewhere beyond Nowhere"

La novità del mese è "Somewhere beyond Nowhere", ma, cos'è "Somewhere beyond Nowhere"?

È presto detto! Essa è una nuova versione della storia scritta da John Lustig su soggetto del grande Carl Barks negli anni '90. La storia sarebbe dovuta essere stata disegnata da Daan Jippes, l'autore olandese che ha disegnato molte sceneggiature di Barks dopo Kay Wright e Tony Strobl; purtroppo, Jippes era impegnato e la storia fu disegnata dal buon autore americano Patrick "Pat" Block. Mentre Barks la intendeva come una ten-page o, al massimo come una "twelve-page", il suo studio (non lui in persona!) scelse di allungarla, stravolgendo anche alcune idee e, sotto i testi dell'americano John Lustig, la storia esordisce nel novembre del 2000 in Italia*, in una doppia versione (in italiano ed in inglese).

Barks riuscirà a ricevere una copia dei Tesori prima della loro uscita, ma Lustig, non contento del risultato, propone nel 2008, alla Egmont, una nuova versione della storia, completamente differente, che rispettasse le idee barksiane e così, sotto i disegni, questa volta, di Jippes, la 12-page esordisce in Danimarca nel 2010, per essere pubblicata dalla Boom, in America, nel febbraio del 2011, sul numero 363 di Donald Duck (and friends), storica testata statunitense.

Vi proponiamo qui qualche vignetta della storia (per ingrandire le immagini, click destro).









* La storia fu acquistata un po' prima del 1998 da The Walt Disney Company Italia (in pratica mentre Block la stava disegnando).


Grazie a Luca Boschi per le correzioni riguardanti l'acquisto della storia e la lettura di essa di Barks.


Simone Cavazzuti



I copyright delle immagini sono (C) Disney

No comments:

Post a Comment